Browsing all articles in test
Dic
14
2008

Draw a house

Author JeKo    Category quiz, test     Tags

drawahouse

Oggi il buon Chissene proponeva uno di quei quiz che a me tanto piacciono… Nella fattispecie si tratterebbe di un test della personalità… l’esito mi sembra interessante, potete leggerlo alla fine del post… quello che mi preme far notare ora è l’eguaglianza seguente:

Jeko : disegno = Flavia Vento : fisica quantistica

Ovviamente, considerando il soggetto di paragone dell’equazione potete sostituire tranquillamente "Fisica quantistica" con un qualsivoglia argomento intellettuale… a voi la scelta…

Ma tornando a noi… anzi, a me… diciamocelo, sono una vera chiavica nel disegno, dovrei rimediare in qualche modo… perciò ho deciso e decretato che (con tanto di pergamena ufficiale e araldo che, preceduto da acuti squilli di tromba, annuncerà al popola la buona novella) da oggi mi darò a carta e matita e cercherò di dar sfogo alle mie velleità artistiche finché morte non mi ci separi… o almeno fino al prossimo test 😉

RESPONSO:

"Based on your drawing and the 10 answers you gave this is a summary of your personality:
Your house tells the world that you ought to be a leader. You are a freedom lover and a strong person. You love your house and family. You are a gifted artist as well. Once you have a problem, you need a friend with you. Your life is always full of changes. Once you have a problem, you need a friend with you. Your life is always full of changes.
When it comes to love, you shut yourself off. It’s difficult to win your heart because you have decided to keep your feelings deep inside. You have a strong personality and you like to command, influence and control people.
You added a flower into your drawing. The flower signifies that you long for love. We also see that you are sensuous, sexual,
and privately passionate. You are self-confident and happy with your life."

PS: dal mirabile elaborato potrete dedurre che:

1) in Valle d’Aosta, contrariamente a ciò che vuole la consuetudine geografica, non esistono le montagne;
2) Il vostro buon JeKo è il degno rappresentante per la parte di protagonista nel sequel di "Nightmare before Christmas" o addirittura per quello del memorabile "demented cartoon movie" (genializzimerrimo);
3) Da noi le porte sono progettate per grassissimi nani  con le mani ruotate di 180 gradi rispetto allo standard umano;
4) Altro che carissime lose in ardesia locale! Qui i tetti sono dei tubazzi di cemento, alla faccia delle commissioni edilizie dedite alla salvaguarda del "belvedere edilizio";
5) Ai fiori del mio orto do la stessa roba che prendono i ciclisti dei vari Giri-d-italia-tour-de-france;
6)Le tende gialle sono orribili, evitatele come la peste 😉

 

Apr
2
2008

Troppa caffeina?

Author JeKo    Category test     Tags

The Caffeine Click Test - How Caffeinated Are You?
Created by OnePlusYou

Mi sono illuso di essere il dito più veloce del west (il primo che mi fa una battuta sul possibile controsenso lo banno a vita 😉 ) dato che al primo tentativo ho realizzato ben 200 click (10 più di Fra da cui ho preso il test)… e invece Rollo al primo colpo ne ha fatti 229… ma ora, prometto, torno in testa 😛

EDIT: Record del mondo…  😛 qualcuno riesce a fare di più di questo? 😛

record

 

Mar
27
2008

Altro test, altra corsa…

Author JeKo    Category elezioni, politica, test     Tags

Finché ce ne sarà io vi parteciperò… ma credo che il candidato ideale, così come nelle passate elezioni, proprio non esista… ideologicamente sono vicino a "quelli lì" e lontano da "quelli la"… ma in fondo voterò "Affanculo a tutti, belli e brutti"…

Fonte: LastKnight

 

Technorati Tag: ,,,,
Mar
26
2008

Elezioni 2008…

Author JeKo    Category politica, test     Tags

c58f6201

Tempo fa avevo provato un interessante test di confronto tra i programmi politici per le elezioni presidenziali americane… e mi chiedevo se esistesse un test del genere anche per le elezioni italiane… ebbene, scopro oggi dal blog di Mantellini che il test esiste eccome… e quello che vedete qui sopra, ovviamente, è il risultato del mio test… Non l’avreste mai detto eh? 😉

Dai, fatemi sapere come va… io per un attimo ho temuto di avere a che fare con Lega e PDL… ma sembro esserne proprio proprio lontano… Da bere per tutti, pago io! 😛

 

Mar
18
2008

I’m Lost…

Author JeKo    Category lost, test, tv     Tags

No, filosofia, sentimentalismo, sensazionismo ed altre parole che terminano in -ismo qui non c’entrano una bel niente… Ed infatti il riferimento è decisamente poco high-cultural 😛

Diciamo che in un periodo di stanca da post decido di copiare bellamente da mr Bli (che in realtà ha scopiazzato dalla sua dolce metà) questo interessante test televisivo… e visto che sono sia Test che Lost Addict il risultato non si è fatto attendere… e vi dirò di più… sono anche piuttosto soddisfatto del risultato ottenuto…

Which Lost Character Are You?

 

Come dicevo credo sia abbastanza azzeccata la mia somiglianza al personaggio di Charlie… siamo entrambi musicisti (o pseudo, nel mio caso :P), entrambi in fase di transizione, in fuga da qualcosa di indefinito (forse nel suo caso un po’ più ben delineato…), entrambi innamorati (anche se ancora non ho trovato la mia Claire… ma sono ottimista), entrambi vittime dell’emotività e della gelosia… Ecco… se vogliamo trovare discrepanze lui è un tantino più figo di me… Ma io sono, attualmente, un tantino più vivo di lui… 1 a 1 palla in centro 😉

 

E adesso sarei proprio curioso di vedere i risultati di un po’ di bella gente (mi sarò fatto l’idea giusta di loro? Mi rispondo da solo: “probabilmente avrò cannato tutto” :-P)…

 

Technorati Tag: ,,,,,,,

Mar
10
2008

Ottimista…

Author JeKo    Category quiz, test     Tags

Questo è ciò che pensa il test dell’ENNEATIPO di me 😛

ottimismoTipo 7: l’ottimista

È una persona sostenuta da una condizione di vitalità, gioia ed energia permanente che la rende attraente. È estroverso, creativo e aperto alle opportunità che la vita offre. Ha molti interessi, è comunicativo e versatile, ama giocare e divertirsi. Ama la varietà e tutto ciò che aiuta a celebrare la vita: viaggi, feste, canti, pasti al ristorante. Vuole avere "più" di tutto e non vuole crescere (Peter Pan). Spesso ha problemi di peso (odia le diete) e vive di eccessi.

E forse è anche abbastanza giusto come profilo 😛

EDIT: ah, ps, secondo il test dell’età mentale ho… 28 anni?!?!?! Ma che palle… Vecchio fuori e dentro 😉

 

Technorati Tag: ,,,
Feb
21
2008

Elezioni americane: per chi voteresti?

Elections

 

Diciamocelo, il confronto Hillary-Obama un po’ ha rotto e un po’ ha affascinato… io stesso ancora non mi capacito… da una parte mi vien da dire “ecchissenefrega”, dall’altra la curiosità morbosa tipica del gossipparo è prepotente… dovrei chiedere al buon Thomas cosa ne pensa di tutto questo…
Sta di fatto che tutti sentono parlare di questi due elementi e dimenticano che la lista dei papabili è lunga…
Io ho seguito un po’ la campagna elettorale e alla fine, se fossi stato americano, probabilmente avrei votato Obama… poi ho scoperto questo test e il risultato è che la mia canditata ideale sarebbe Hillaty Clinton… quantomeno l’indicazione politica è azzeccata 😛
Ora mi chiedo, perché in Italia non si fa una cosa del genere? Le domande mi sembrano abbastanza significative per farsi un’idea chiara sui nostri futuri rappresentanti…
Se ci fosse un test del genere e ci fossero domande tipo “sei d’accordo all’uso delle cellule staminali per lo studio di alcune gravi malattie?” o “sei d’accordo sulla pena di morte?” (domande presenti nel test americano), potrei confrontarle con le volontà degli eleggibili e scegliere se o se-non dare il mio voto… Personalmente vorrei tantissimo sapere cosa pensano i politici di:
– conflitto di interessi;
– aborto e eutanasia;
– relazioni con il neonato “stato” Kosovaro;
– guerra in Iraq;
– futuro del lavoro precario;
– TAV e grandi opere;
– università, istruzione e sviluppo della ricerca italiana;

Un confronto “all’americana” fra i soggetti politici con risposte “Si, No, Assolutamente si, Assolutamente no” farebbe MOLTA chiarezza sulle loro intenzioni e ne gioverebbe l’elettorato tutto… in fondo il problema principale è riuscire a capire le vere intenzioni di ogni singolo candidato visto che la trasparenza i ncampagna elettorale NON ESISTE e si fa sempre un gran parlare senza trarre le dovute conclusioni (per dirne una, se sale la destra che ne sarà di Cuffaro e Mastella o se sale la sinistra che ne sarà della Jervolino e di Bassolino)… detto ciò, se qualcuno fa il test mi aggiorna sulla situazione? e poi, che domande fareste ai politici? Chissà che non si riesca a studiare qualcosa di simile…

Gen
14
2008

– Notte –

Author JeKo    Category Milano, test, vodafone     Tags

notte

Notte buia, silenziosa.
Notte tetra, notte insonne.
Notte di pensieri che si agitano in testa.
Notte in cui tutto torna.
O forse solo notte.

Oscurità ovunque. Dentro, fuori, attorno. Oscurità nei miei pensieri. Crescente, dilaniante. E il senso di vuoto, di vuoto interiore che ricorda che il corpo non è che l’involucro di qualcosa di più profondo, qualcosa di completamente diverso. Il corpo non ha sonno perché l’anima è tormentata. E’ la’nima a soffrire. Sono io a soffrire…. a soffrire o forse solo a pensare di soffrire.

Già, soffrire è una buona scusa. Quando soffri trovi sempre qualcuno disposto a chiederti almeno che cosa c’è che non va. Più difficile è trovare qualcuno che vuole saperlo davvero, non solo per consuetudine.

E qualcuno ti dice sempre che dopo il brutto tempo torna immancabilmente il sereno. Già… ma non è forse vero che per tornar sereno prima serve il brutto tempo? E non è forse vero che dopo il bel tempo serve un nuovo brutto tempo per far si che torni sereno?

Tutto si sussegue. La vita è un ciclo che termina con la morte… o forse è la morte che termina con la vita. Chissà.

Tutto si ripete. Estate e inverno, inverno ed estate. Vita e morte, morte e vita. E in una metafora di sadismo benevolo o di ottimismosadico anche la tristezza con la gioia o la gioia con la tristezza.

Tutto ruota e il ragazino scapestrato, dall’alto della sua giovane età viene scaraventato attraverso la vita e diviene un saggio anziano che, dall’alto della sua esperienza (o forse del suo indispensabile ottimismo) preferisce essere vecchio e saggio piuttosto che giovane e stolto.

Le generazioni si rincorrono. I giovani disprezzano i vecchi che additano i giovani allo stesso modo in cui i loro vecchi additavano loro da giovani in un infinito carosello di colpevolizzazioni.

E tutto torna, tutto si ripete.

Morale della favola, se di morale si può davvero parlare, godiamoci il bel tempo prima che arrivi il brutto… oppure attendiamo fiduciosi perché dopo la  pioggia torna il sereno…

Oppure nessuna delle due perché la vita non può essere un’eterna attesa.

La vita può essere o non essere. La vita può prendere od elargine- La vita può regalare o far pagare.

Ma la vita è nostra.

Solo nostra.


Ore 02:05
Mercoledì 25 novembre 2003

Gen
9
2008

Post malinconico

Author JeKo    Category Milano, samuele silva, test     Tags

fata-triste Sulle tristi note di "Fly away from here" degli Aerosmith, eccomi qui, pensieroso e affaccendato… cerco di concentrarmi sul lavoro ma non ci riesco… ho un sacco di pensieri in testa… belli, brutti, felici e tristi insieme… un guazzabuglio di emozioni contrastanti… e non capisco perché né per quale motivo siano saltati fuori in questa blanda mattinata invernale… Fosse notte, questo sarebbe un perfetto post da inserire nella categoria "pensieri notturni"…

Per 3 o 4 votle ho tentato di scrivere il post-resoconto del periodo natale-befana senza riuscirci… forse perché è stato un periodo divertente e voglio tenermelo gelosamente per me… chissà… o forse perché domenica, una serata bellissima, ha fatto riaffiorare in me cose sopite da tanto, troppo tempo… e mai affrontate fino in fondo… E’ come sbronzarsi in allegria con gli amici in una serata leggera e pazza e poi, una volta tornati a casa, aprire il cassetto delle vecchie foto e stare li, ore, a ricordare tempi passati, emozioni e situazioni importanti…

Ed io forse ho aperto questo cassetto e ho ricordato… e sento di dover fare qualcosa… il primo passo è stato proprio affrontare i ricordi… ora toccherà immergersi nel passato e venirne fuori del tutto, senza recriminazioni.

Ma per farlo ci va la forza che spesso mi manca… O forse mi manca proprio il non saper condividere questi momenti con qualcuno in grado di capirlo… di capirmi… senza dire per forza la sua… ho bisogno di qualcuno che mi ascolti. Stop. 

Dic
24
2007

E la Chiesa ci mise lo zampino…

gay Il titolo, in realtà, non c’entra granché con il contenuto… ma a me piace mettere titoli d’effetto ogni tanto… e questo mi sembra, a tutti gli effetti, un titolo d’effetto…

Ciò di cui si parla oggi è lo scandalo delle "Cure per gay"… chi non ne sapesse nulla può leggere una certa quantità di articoli in merito… ve ne posto un paio giusto per cultura personale (eh, le fonti sono importanti):

Il sito di Repubblica
Il sito di Omosofia

Io sono etero e ne sono fiero… ma perché mi piace un’altra cosa… 😛 Non per questo, però,  i gay devono essere trattati alla stregua di malati terminali! La Chiesa, tanto per cambiare, si dimostra pesantemente conservatrice. Ognuno, per carità, è libero di decidere come condurre la propria vita… ma qui si parla di VITA DEGLI ALTRI e la Chiesa non ha NESSUN DIRITTO di dettar legge… e, soprattutto, di avere questo genere di pregiudizi! Anche perché, se non ricordo male, Gesù disse "ama il prossimo tuo come te stesso" e "siamo tutti figli di Dio"… di citazioni ce ne sarebbero a dozzine se non centinaia… Trattare i gay come persone malate significa andare contro tutti i dettami che la Chiesa stessa cerca di inculcare. Tanto vale dire "l’amore è la cosa più importante" se poi l’amore va solo in senso etero… La Chiesa forse non sa cos’è davvero l’Amore? Oppure il concetto di Amore l’ha stabilito lei? I malati non sono i gay, sono piuttosto gli stupratori ed i pedofili… E’ ingiustificabile che le autorità ecclesiastiche non sanzionino pesantemente i sacerdoti pedofili ma si accaniscano contro gli omosessuali!

Qui si predica bene (e il verbo casca a fagiolo) e si razzola male… Ma si sa, nessuno è perfetto… la Chiesa, ovviamente, non ne è immune.

PS: odio i Teodem, lo si intuisce? Mi fanno schifo gli ipocriti che parlano di morale cattolica e vanno a prostitute, evadono le tasse e si macchiano di crimini vari ed eventuali! E odio chi difende il Cattolicesimo non per convinzione personale ma per mero interesse personale (le Poltrone cattoliche fanno sempre gola a quanto apre).

PS2: come diceva la Littizzetto ieri sera a Che tempo che fa: "Ma il Vaticano che fine ha fatto quando si parlava di moratoria contro al pena di morte? Non avrebbe dovuto essere lui il promotore?"… e più ci penso più mi convinco che il cattolicesimo odierno non ha più a che fare con la religione ma solo con gli interessi politico/economici… qualcuno è in grado di smentirmi? Sarebbe bello…

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Aprile: 2019
L M M G V S D
« Feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area