Browsing all articles in religione
Ago
29
2008

Rane e religione

kippenberger

Mi associo volentieri alla richiesta di Malvino di postare l’opera di Martin Kippenberger intitolata La Rana Crocifissa. Il valore dell’opera, stando alla mia ben nota ignoranza in materia artistica, non è eccelsa né tantomeno emozionante… ma è salita agli onori della cronaca per aver subito la censura da parte di un certo Joseph Ratzinger detto anche Papa Benedetto XVI… secondo lui l’opera “ferisce il senso religioso di tante persone che nella croce vedono il simbolo dell’amore di Dio e della nostra salvezza, che merita riconoscimento e devozione religiosa”.

Caro Ratzinger (non ti chiamo Papa perché secondo me ne sei l’antitesi), complimenti per l’apertura mentale! Complimenti per il rispetto delle idee altrui. Professi la pace e l’alleanza fra religioni. Chiedi a gran voce il rispetto del pensiero dei più deboli. E allora ascolta questo: “per la tua intolleranza, per la tua arroganza nessuno potrà aprire dibattiti sulla questione. Nessuno si chiederà perché “la rana e la croce”, nessuno potrà elogiare o disprezzare quest’opera dell’intelletto umano…  Resterà solo un vago odore di censura discriminatoria verso chi, caro Ratzi, non la vede come te e la tua cricca. E ricordati: la croce è anche simbolo di morte trovata da moltisisma gente a causa di confolitti di pensiero con gente intollerante come te…

 

Mar
13
2008

Laicismo?

Era il 1990 credo… o ’92, non ricordo… ai tempi quella pubblicità non mi diceva alcunché… probabilmente nella mia ingenuità pensavo che il professore avesse trovato un "bigliettino" di quelli che si usano nei compiti in classe… o, come si chiamavano alle medie, nelle verifiche… e oggi, a distanza di 16-18 anni mi è tornata alla mente  e ve la ripropongo associata ad una domanda. Se nel 1990 trasmettere sulla Rai una cosa del genere, oggi sarebbe possibile? Il puritanesimo sembra essere storia molto passata… ma è lo stesso per la valenza laicista? Sappiamo bene che la Chiesa è apertamente contraria all’uso del preservativo… e sappiamo altrettanto bene che il potere di influenza clericale nei confronti di politica/economia/società è piuttosto elevata in Italia, soprattutto durante le elezioni… e dunque mi sorge il dubbio: siamo liberi? E la risposta che sorge immediata è "No, assolutamente no"… Ed è triste a pensarci… ogni cosa che facciamo è influenzata da N elementi umani che definire uomini (o donne, sia chiaro, la par condicio è sempre valida) è quasi un eufemismo…

Ma la società moderna a quanto apre ripudia la democrazia in privato e la ama sconsideratamente in pubblico… "La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione"… sembra una poesia di qualche letterato dei tempi passati… ed invece è il primo articolo della nostra Costituzione… la base fondamentale del diritto e dell’economia della nostra Nazione… Nazione che sta andando alla deriva a causa di eccessivismo rampante di gente corrotta, approfittatrice e legata solo ai soldi e mai ad ideali…

Chiedo scusa per questo post banale e triste ma oggi va cosi, abbiate pazienza…

 

Feb
28
2008

Rudi, Rudi, che mi combini…

Ratzinger Leggo oggi sul “pregiatissimo” (fra virgolette per mia e solo mia opinione personale) “La voce della Stella Alpina”, l’interessante editoriale di Rudi Marguerettaz intitolato “Università della sapienza: boicottato il Papa“… lo ammetto, l’articolo mi ha affascinato e profondamente colpito… un po’ perché tendente all’estremismo, un po’ perché spesso inesatto e un po’ perché segno di manifesta ignoranza dei fatti da parte dell’articolista.

Per rendere bene l’idea vorrei trascrivere alcune parti dell’articolo (ricordo che trascrivere completamente un testo o ampia parte di esso senza consenso scritto dell’avente diritto di proprietà intellettuale è contrario alla vigente normativa). A seguito seguirà la mia posizione in proposito…

1)”[..] una sparuta minoranza di studenti e professori dell’università La Sapienza di Roma è riuscita ad impedire al Papa di parlare nell’Ateneo in occasione dell’apertura dell’anno accademico.”

L’impedimento in questione è risultato essere principalmente una circolare interna (il professor Giancarlo Ruocco ha affermato che “Non siamo stati capiti. Non era l’esito che avremmo desiderato. Abbiamo iniziato questa discussione interna con il nostro rettore e quando aveva sollevato l’idea di invitare Benedetto XVI all’inaugurazione dell’anno accademico abbiamo cercato di convincerlo che non era opportuno. Una lettera che doveva restare privata è stata fatta circolare, ed è stata utilizzata a mio avviso strumentalmente“) che è stata data in pasto ai giornali da un qualche imprecisato personaggio e da li è partito tutto il caos… L’intento, a dire dei firmatari della circolare incriminata (firmata da 67 professori, non esattamente uno sparuto gruppo), era protestare contro la decisione di far intervenire il Papa in occasione dell’apertura ufficiale dell’anno accademico dell’università più laica d’Italia… Non è stato, dunque, impedito al Papa di parlare in senso stretto del termine (anche perché un boicottaggio è tutt’altra cosa che in questo contesto c’entra come i famosi cavoli a merenda) ma di officiare all’inaugurazione di un’entità accademica NON RELIGIOSA…. ma questo forse a molti è sfuggito…

2) [..] ulteriore esempio di bieco laicismo [..] e [..]esiste un fondamentalismo laicista che basa le sua azioni non tanto contro le religioni in genere ma specificamente contro i cattolici[..]

Ora forse Marguerettaz non è al corrente ma l’Italia è uno Stato laico… definirlo bieco e fondamentalista, soprattutto di questi tempi in cui proprio il fondamentalismo religioso è sinonimo di terrorismo mi sembra quantomeno azzardato… Ricordo che l’articolo 4 della sentenza n.203 della Corte Costituzionale, per la Costituzione Italiana, la laicità è un “principio supremo dello Stato“. Nel contesto Costituzionale laicismo significa “non indifferenza dello Stato dinanzi alle religioni, ma garanzia dello Stato per la salvaguardia della libertà di religione, in regime di pluralismo confessionale e culturale.” (fonte Wikipedia).

La protesta, inoltre, partiva dal fatto che in un’università di stampo LAICO, sarebbe stato un grosso controsenso far intervenire una carica istituzionale RELIGIOSA per officiare all’inaugurazione dell’anno accademico… ma sarebbe stato lo stesso con qualunque altro leader RELIGIOSO, proprio per la natura della protesta.

3) [..] è una mentalità radical-chic che, nel caso specifico, non avrebbe avuto probabilmente niente da dire se, anziché il Papa, fosse stato invitato il Dalai Lama o qualche Imam musulmano. [..]

Ricordo al signor Marguerettaz che NESSUNO ha ricevuto ufficialmente il Dalai Lama nella sua ultima visita in Italia… l’unico personaggio “pubblico” ad averlo incontrato è stato Beppe Grillo… il Papa è Presidente di uno Stato non Italiano e ogni santo giorno si reca in visita all’Italia, paese estero, ed è sempre stato accolto a braccia aperte… salvo in questa circostanza… quindi mi pare proprio una generalizzazione esagerata (e sbagliata tra l’altro).

4)[..]le parole che avrebbe pronunciato nella sua allocuzione alla Sapienza (il Papa, nda) per fortuna le conosciamo, dato che sono poi state lette da un professore nel corso della cerimonia d’apertura [..].

E anche qui ci sono un po’ di punti su cui soffermarsi:

La lettera aperta indirizzata al Manifesto fu inviata dal professor Marcello Cini in data 14 novembre 2007 (titolo “Se la Sapienza chiama il Papa e lascia a casa Mussi”). A questa lettera seguì la famosa circolare interna indirizzata al Rettore dell’Università. Stranamente lo scandalo ebbe luogo parecchio tempo dopo, precisamente i due giorni precedenti la data di apertura dell’anno accademico (17 gennaio). In due mesi nemmeno un fiato poi lo scoppio dello scandalo… e nel frattempo il Papa avrebbe preparato il suo discorso… a nessuno viene in mente che il tempo a disposizione per elaborare un discorso ad hoc costruito sulla contestazione è stato parecchio? A nessuno viene in mente che tutto questo sia servito enormemente al signor Joseph Ratzinger per “santificare” la sua posizione di “povero ed indifeso garante della religione cattolica“? A qualcuno forse si… ma evidentemente non al sig. Marguerettaz…

Analizziamo la situazione: una semplice contestazione dai toni anche piuttosto moderati, comparsa a novembre, resta inascoltata e tutti sembrano dimenticarsene… nel frattempo papa Ratzinger prepara il suo discorso per l’intervento alla Sapienza. Molto stranamente due giorni prima del sopraccitato intervento scoppia il caos ad opera dei giornalisti e politici che si dicono indignati. Il Papa decide di non partecipare all’inaugurazione (nessuno l’ha fisicamente fermato sulla porta) ma il suo discorso viene letto comunque… il discorso non è accusatorio ma, come ci si poteva aspettare, elogia la laicità… Tutto torna no? Il Papa ne esce pulito e i docenti ne escono mostri… intanto il Papa, anziché lottare per esporre il suo messaggio di pace si chiude a casa sua a piangere… o a sghignazzare… Sono l’unico visionario in malafede? Sinceramente, a nessuno viene un minimo dubbio?

Questo piccolo spazio digitale è, ovviamente, aperto agli interventi di chiunque, sia ufficiali che non… non ho pretesa che il diretto interessato si faccia vivo ma se vorrà farlo sarà il benvenuto. Io aspetto e intanto medito…

Technorati Tag: ,,,,,,,,,

Gen
24
2008

iJam… per gli Apple users affamati…

ijam

…ma decisamente non vegetariani :P  Che dire se non: "GENIALE"? Fonte, ovviamente, Rollo!

Gen
15
2008

Non rispondo più di me stesso…

crai-crai

… se sento ancora una volta quel cretino che canta "Crai, Crai, spesa fantastica"! uomo avvisato…

Gen
14
2008

Domini di primo livello

Author JeKo    Category Ian Paice, Meeting, religione     Tags

Rollo: "Qual’è il dominio di primo livello più lungo?"
JeKo: "Uh? .name?"
Rollo: "Guarda qua!"

JeKo: "Cosa?.museum???? da dove salta fuori?"
Rollo: "Sbavosissimo!"
JeKo: "voglio jeko.museum! Lo voglio!"

Discussioni altamente filosofiche mentre fuori nevica… 😛

Gen
7
2008

Sempre polemiche?

auguri

Ok, volevo riprendere a scrivere in questo neo nato 2008 con qualcosa di divertente… tipo la cronistoria del periodo natalizio appena terminato… poi però apro google reader e leggo interminabili post sui "furbetti delle classifiche di blogbabel" e mi viene da chiedermi che diavolo di senso abbia tutto questo…

Io ho un piccolo blog e forse per questo non capisco le dinamiche degli "eletti delle classifiche"… o forse lo facio intenzionalmente perché tutto questo mi sembra solo una gran minchiata… ma perché litigare per sti benedetti links? Ma dio santo, c’è del marcio in ogni cosa? Scrivere un post inserendo centinaia di links è un atto terroristico? Ditemelo subito eh, non vorrei mai ricevere la visita delle teste di cuoio o del Kgb…

Non si fa che litigare per questi futili motivi… Si, futili… anzi, futilissimi… già solo il fatto che ci sia una classifica dei Top Blogs mi sembra cosa senza senso… stiamo forse partecipando ad una corsa? un combattimento all’ultimo backlink? io scrivo per il piacere di farlo… ovvio, se ho 1000 visitatori anziché 10 son più contento, significa che scrivo roba interessante…  Ma trovare ogni santo giorno almeno un paio di post sui "10 trucchi per scalare blogbabel" o "the link trade’s bible" mi puzzano di viscidume fine a se stesso… senza offesa, sia chiaro…  Gli Eagles dicevano, in una loro famosissima canzone, "take it easy"… potremmo davvero prenderlo in considerazione… Ci guadagneremmo in bile…

In ogni caso, visto che questo è il mio primo post 2008esco, buon anno a tutti, belli brutti, primi e ultimi…

Dic
27
2007

Non so se avete presente…

Author JeKo    Category film, religione     Tags

caffé

… quella spiacevole sensazione di barcollamento mentre, seduti davanti ad un pc, cercate di combinare qualcosa di produttivo… le palpebre che si fanno molto (molto) pesanti, gli occhi che tendono (molto) a chiudersi… ma c’è un lavoro importante da terminare prima possibile… Lo stratagemma degli stuzzicadenti, ovviamente, non funziona (e poi fa male, cacchio!) percui l’unica soluzione valida ed efficace, alla stregua della mossa finale di tanti robottoni manga, è il CAFFE’, meravigliosa sostanza atta a dare energia al mio povero cervello che, avendo oramai ammainato la bandiera bianca, aspetta solo una celere fine dei giochi… ed invece, grazie alla prodigiosa bevanda, la mia materia cerebrale riesce a compiere il miracolo e a  dornarmi altri 5 minuti buoni di produttività… Cosa accadrà all oscoccare del quinto minuto non mi è dato saperlo… forse perirò assieme al mio povero encefalo… oppure, ipotesi ben più plausibile, potrei dedicarm ia scrivere un post del mio blog… potrei intitolarlo "Non so se avete presente…"… si si, mi piace l’idea…

Dic
21
2007

WinTopo… per geek annoiati ;)

Author JeKo    Category gmail, religione, sport     Tags

Avete presente quando si cazzeggia in ufficio e non si sa bene come impegnare gli ultimi 10 minuti del giorno? Io per ammazzare il tempo stavo girando nella cartella software del server dell’ufficio… ed è saltato fuori un certo WinTopo… incuriosito lancio l’eseguibile e resto esterrefatto dalla mistica apparizione… questa:

 topometro

Ovviamente è scattato l’agonismo e ci siamo impegnati tutti al massim odelle nostre capacità per vedere chi realizzava la top speed… e con molto orgoglio vi annuncio che sono il vincitore… non so se mi spiego, sono imbattibile 😉

PS: l’ideatore è italiano, lascio a voi il piacere di scoprire chi è…
PS2: lo so benissimo che di contatori di percorrenza del puntatore ce ne sono millemila in giro… ma oggi sono più cazzate-addict del solito e lo segnalo lo stesso! 😛

Nov
30
2007

I regali di Natale li faccio su Shipoffools.com!

Author JeKo    Category fuffa, gee, quiz, religione     Tags

Caro Gesù Bambino,
il santo Natale è in arrivo, tutti dovremmo essere più buoni, più disponibili, più pazienti… Quest’anno ho deciso di fare regali utili per Natale. Basta stupidaggini, basta inutili gingilli OdourEaterconsumistici! E poi, visto che Natale è una festa religiosa, i regali dovranno essere a tema, no?MixnMatchMary  Credo che sarai d’accordo con me. Allora ecco l’elenco di quel che vorrei per me e per la mia famiglia. A mio fratello potresti portare un’utilis-sima suola assorbi-odori che gli permetterà di raggiungere la salvezza eterna e avere i piedi sempre profumati e ariomatizzati al gusto Gerusalemme…
A mio papà che si guarda le partite di calcio su Sky potresti regalare la statuina del "buon Gesù che gioca a calcio con bambini adoranti" … a mia mamma invece potresti portare il set di figure jesus_sports_statuemagnetiche raffiguranti la Vergine ed i vestiti da  farle indossare per farle avere un look nuovo ogni santo giorno.  Sono convinto che anche la Madonna sia attenta alla moda. Farebbe una bellissima figura sulla porta del frigorifero!

E infine ci sono io… e visto che sono stato buonissimo e che ho fatto un sacco di buone azioni (ho addiritturaTestamints smesso di mettermi le dita nel naso), credo di essermi meritato una buona scorta di  caramelle TestaMints che, oltre a profumarmi l’alito mi permetteranno di leggere il mio libro preferito in ogni luogo ed avere con me la saggezza cui tu sei ispirazione. Credo di aver finito con la lista dei regali… oppure no? Forse potrei pensare anche ai miei shoes_fishermanamici che tanto mi vogliono bene… potrei regalare loro le infradito con la suola antiscivolo che lascia sulla terra messaggi costruttivi e di felicità. Pensate cheJesusAirFresh sorpresa, ad ogni passo sulla sabbia ci si avvicina al Paradiso. Ahhhh, si, credo che sarà un gran bel  Natale… anzi, parafrasando una pubblicità attuale, "il più grande!"… ho dimenticato nessuno? Ah, giusto, quasi dimenticavo… a voi fedeli lettori vorrei fare un regalo davvero speciale… ai primi dieci che si prenoteranno invierò l’Arbre Magique al profumo di Gesù cosi sarete sempre al sicuro dai pirati della strada e dagli autovelox… Senza contare che Gesù stesso vi terrà compagnia nei lunghi viaggi solitari…non vi sembra un’ottima idea? Sono o non sono buonissimo? Si, si, sono d’accordo con voi…

E ora, scusatemi, sono in ritardo con le preghierine del pomeriggio e con la pianificazione del presepe… non vorrei mai arrivare a Natale senza aver ultimato il lungo e difficile lavoro… In fondo mancano solo 25 giorni…

—————————————————————————————————————————

Chi volesse farsi altre grasse risate il link di riferimento è, ovviamente ShipOfFool.Com.  Ringrazio il buon Rollo che, passandomi il link di cui sopra, mi ha fatto fare un sacco di grasse risate 🙂

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Settembre: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area