Browsing all articles in jeko
Gen
23
2010

Ho lavato la macchina…

Author JeKo    Category jeko, news     Tags ,

arbremagique

si, ho lavato la macchina…

sconvolgente eh?

di per sé è una cosa non proprio epocale, sono d’accordo… ma la sensazione è di aver fatto qualcosa di diverso dal solito… una cosa piccola, banale… forse anche inutile dato che le strade sono ancora piene di sale e neve… ma che, nel suo piccolo, sta a significare “hey, siamo alla svolta… stiamo, finalmente, facendo riprendere il giro giusto alla tua dannata vita annacquata”…

E sapete che vi dico? E’ proprio così! Una sciocchezzuola da cui partire, da cui svegliarsi… E’ il primo piede fuori dal letto di lunedì mattina, il tirar fuori il tagliaerba dopo il lungo inverno, il pensiero bello che ci fa addormentare col sorriso stampato sulle labbra…

E dopo questo divagare simil-poetico torna la dura realtà… domattina la macchina sarà un cubo di ghiaccio…

A volte vivere è difficile 😛

 

Mar
31
2008

Grande concorso: 1 header 4 JeKo

Author JeKo    Category blog, header, jeko     Tags

mauri Oh, lo dico subito, non si regala niente, sono un povero pezzente 😉

Prefatio:

Ieri ho dedicato un header a Samuele in risposta al post che lui mi ha dedicato… e da li è scattata l’idea del secolo (mi monto la testa facilmente, lo sapete)…

Ma partiamo dall’inizio:

Nel mio feed reader (NewsGator semmai interessasse a qualcuno) capitano almeno 2 o 3 post al giorno di suggerimenti e consigli per ottimizzare il proprio blog per avere più visite, far salire gli introiti di adsense, scalare blogbabel (ora non più) e bla bla bla bla bla. Come ben sapete non mi frega una beata cippa di tutto questo, il mio è un piccolo blog dedicato solo ai miei deliri esistenziali e nulla più… ma veder crescere il contatore delle visite mi elettrizza… in fondo a chi non piace sentirsi al centro dell’attenzione? Tantissime volte sono stato tentato di scrivere un post intitolato “lettori fedeli e non, svelatevi, ditemi chi siete“… ma ogni volta che iniziavo il post pensavo “eppure non mi sembra la cosa giusta da fare… sembrerebbe che il sottoscritto sia a caccia di popolarità tout cour” e la curiosità tornava nel suo angolino… ma tramava vendetta… tremenda vendetta…

E torniamo al presente:

i Gem Boy, geniale gruppo bolognese, pregavano tutti i (più o meno) vip che incontravano di recitare la frase “ciao, sono XYZ e anche io ascolto i Gem Boy” che poi inserivano come intermezzi tra le tracce dei loro cd/cassette… e dunque, dico io, perché non copiare l’idea? Perché voi affezionati lettori/ignari passanti non mi mandate una vostra foto (o immagine a scelta) corredata da un breve testo cosicché io possa trarne nuovi header per il mio blog? Sarebbe fichissimo, per dirne una, avere un’header del buon Beggi che recita: “sono Andrea Beggi e anche io leggo il blog di JeKo” (magari con allegata una sua foto mentre strizza l’occhio… sarebbe veramente il massimo eheheheheh).

Ovviamente non dirò di no a nessuno (beh, forse a quasi nessuno, mi riservo sempre il diritto di porre il sacrosanto veto ad immagini e testi offensivi) , si tratterebbe di puro divertimento 2.0 meno meno… che dite, partecipate? Eddai, non fatevi pregare, io vivo per queste stupidate 😛

PS: per chi se lo stesse chiedendo… No, la foto non c’entra nulla 😛 Comunque è Mauri in una foto di Mauro.

PS2: per inviare la robbba trovate i contatti nella sezione “contatti“… sbalorditivo eh? 😛

 

Technorati Tag: ,,,,,,,

Ago
12
2007

On air

Si spengono le luci. La sala è immersa nella penombra causata dalle lampade del mixer al di la dello spesso vetro. Il conto alla rovescia procede un secondo per volta, senza fretta, senza affanno… -20… -15… -10. Il cuore inizia ad accellerare e in mente ti sovvengono migliaia di parole… quelle pensate nell’ora precedente… -8 e la musica inizia a sfumare. L’uomo con le cuffie al di la del vetro alza lo sguardo e accenna  un "ok". La musica degrata fino all’impercettibile… -3, si accende la luce nel piccolo display posto sul tavolo "On Air"… e con voce calda e complice la conduttrice attacca "Buon pomeriggio a tutti gli ascoltatori. Sono le 15 in punto". La sua collega mi rivolge uno sguardo, mi stizza l’occhio e si butta a capofitto nel discorso appena iniziato: "e buon giorno anche da parte mia. Oggi piove e noi siamo qui a tenervi compagnia come ogni pomeriggio".

Cosi ha inizio la mia prima diretta radio sulle onde di Rai Radio Valle d’Aosta. Le padrone di casa sono Katia Berruquier e Ivana Cretier. La trasmissione che ci ospita è Estateconnoi (estateconnoi.raivda@rai.it), trasmissione di cultura e musica in lingua italiana e francese.

Seduto alla mia destra c’è Lollo, con un bel paio di cuffie in testa e una matita che tamburella sulla simil moquette blu cielo della scrivania.

"Ospiti in studio quest’oggi Laurent Domaine e PierPaolo Zus, rispettivamente e Art director e General Promoter del La Salle Rock Festival: allora ragazzi, cosa ci raccontate?".

E si attacca a parlare… progetti, idee, motivazioni, speranze… tutto compreso in un’oretta intervallata da canzoni più o meno rock, più o meno pop, più o meno più e meno francesi/francofone. Il fiume in piena Lollo sfoggia la sua lingua sciolta descrivendo vita morte e miracoli dei gruppi e alla domanda "ah, tu suoni? in che gruppo?" ci delizia con il suo nuovo progetto: "Siamo una band di nuova formazione, facciamo una musica pesante, molto pesante… a voi ragazze probabilmente non piacerebbe… facciamo un potente Heavy Metal… ci chiamiamo (rullo di tamburi) ‘Cinzia’!"… "Cinzia?!? come Cinzia?! un nome un pò atipico per la musica che fate, no?"… Dietro il mio microfono faticavo a trattenere le risate ma la diretta imponeva una qual minima forma di serietà… e mi son trattenuto… ma questa è da scrivere negli annali!

Ore 15:58, scatta l’ultima canzone e noi ci si toglie le cuffie e ci si augura di aver fatto una (quasi) buona figura… in fondo era la nostra prima diretta… chissà se ce ne sarà una prossima… Lollo fa promettere al duo conduttivo che il prossimo anno saranno loro a presentare il La Salle Rock… e chissà, forse la cosa diverrà realtà… i progetti sono tanti e la speranza di fare qualcosa di concreto per la nostra musica è davvero un buon motivo per darsi da fare… Oggi è il 12… mancano 2 giorni!…
 

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Maggio: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area