Browsing all articles in Concerti
Mag
18
2010

AcDc live in Udine 2010

Angus Young of AcDc

L’attesa è quasi finita… Udine trema, gli AcDc stanno arrivando… noi pure!

Gen
24
2010

Gamma Ray live @ Magazzini Generali (MI)

gamma-ray

 

Dopo averli visti live due volte (la prima nel lontano ‘99, la seconda 3 anni fa), fra poco meno di un mese potrò riascoltare, finalmente, i grandissimi Gamma Ray capitanati dal sempre energicissimo Kai Hansen!!

Visto e considerato che ai primi di febbraio uscirà “To the Metal”, la loro ultima fatica discografica (di cui è possibile ascoltare 3 tracce sul loro myspace), si da per scontata una data live di promozione… speriamo non si tratti solo di quello! Voglio assolutamente sentire dal vivo “Heavy Metal Universe”, “Heaven can wait” e “I want out”.

Un grazie molto sentito a FDK che mi ha regalato i biglietti (attualmente di difficile reperibilità in prevendita… chi fosse interessato può tentare dai bagarozzi :P)!!

Rock and Roll!!

 

Giu
25
2009

Crucified Barbara…

… live @ Nuvolari Libera Tribù – Cuneo – Italy on July the 24th (friday rocks!).

Credo che ci sarò… tanto più che potrei scroccare un posto letto dai parenti proprio a Cuneo 😛

Chi volesse aggiungersi alla comitiva, si faccia vivo… però autodotato che la mia è già piena. Chi non conoscesse le Barbs può dare un occhio a questo paio di video (l’ultimo è una mia ripresa effettuata al mitico Thunder Road di Codevilla (Pavia)…

Si prevede, per la giornata di venerdì 24 luglio 2009, un passaggio dalle parti di Torino, una capatina da Merula, una cena devasto somewhere e un concerto hard rock… un programmino niente male direi…

ROCK AND ROLL!

 

Lug
21
2008
Lug
18
2008

Cisco live in Aosta

Author JeKo    Category Concerti, eventi, musica     Tags

Cisco1

Gran bel concerto quello di Cisco ieri sera al Teatro Romano di Aosta. L’ex frontman dei Modena City Ramblers, accompagnato dai suoi 7 musicisti di fiducia (pianoforte, steel/electric guitar, tromba, contrabbasso, violino, chitarra acustica e batteria) ha suonato per circa un’ora e mezza proponendo principalmente brani tratti dal suo lavoro solista “La lunga notte”. A grande sorpresa sono stati eseguiti anche due brani in anteprima: usciranno sul nuovo disco a settembre.

Contariamente a quanto immaginassi c’è stato poco spazio per la politica sul palco anche se il pubblico ha intonato a gran voce sia Bella ciao che Contessa e il buon Stefano non si è certo tirato indietro. Gran finale quasi a cappella in cui il cantante si è accompagnato solo con un tamburo  e ha creato un mix di canzoni del periodo Modena tra cui spiccavano, tra le altre, La fola del magalas, e I cento passi.

Con mia grande gioia è stato proposto anche un pezzo tratto da La Grande Famiglia: Clan Banlieu.

Unica pecca della serata, secondo me, la presenza delle sedie che hanno reso il clima un po’ più formale di quanto ci si aspetterebbe da un concerto del genere… fortunatamente, verso la chiusura, Cisco ha chiesto esplicitamente alla gente di alzarsi per avvicinarsi al palco e ballare sui ritmi incalzanti delle ultime canzi.

Technorati Tags: ,,,,,

Apr
28
2008

EelST live @ TavaRock 2k8

Concerto fichissimo quello di Elio e le Storie Tese di ieri sera (domenica 27 aprile 2008), al tendone di Tavagnasco Rock, pieno zeppo della solita ironia della band e di un super Mangoni impegnato a rendere visibili le malatissime elucubrazioni mentali di Elio… Continuo a non apprezzare una canzone in particolare del nuovo album ma si tratta di giudizi personali che salto a piè pari per non annoiare nessuno e per non risollevare il solito noioso ed immancabile polverone…

Il dopo concerto è stato caratterizzato da un’inimmaginabile quantitativo di miei riflessioni interessanti…

a) il "panino ripiglio dal porcaro"(TM) è sempre la mejo cosa… soprattutto se assieme alla salsiccia stazionano tra il pane una certa quantità di crauti, peperoni e cipolle;

b) la birra è insostituibile checché ne dicano!

c) i Mother Goose suonano veramente bene + non esistono pezzi non storici dei Jethro Tull;

d) Christian Meyer è un figo! Elio è un figo! Faso è un figo! Cesareo è un figo! Rocco Tanica è un figo! Mangoni è un figo! Il secondo tastierista da dov’è saltato fuori? Solo io me lo sono sempre perso? 😛

Vi credevate roba più seria? Mavalà! 😛

E ora qualche video grabbato con il mio solito N70…

SuperMangoni scala la torre audio durante l’esecuzione di Super Giovane

Finale della reinterpretazione dell’aria di Figaro

 

Mar
3
2008

Nightwish live in Milano 2008

Author JeKo    Category Concerti, Nightwish     Tags

02032008053

Tralasciamo che ho trovato traffico in autostrada per oltre 100 km tra Aosta e Milano (maledetti lavori interminabili dell’alta velocità, maledetto rientro domenicale dal week end in montagna, maledetti lavori in corso vari ed eventuali). Tralasciamo che partendo alle 5 di pomeriggio (apposta per evitare il traffico… maledetta partenza [non] intelligente!) e dovendo mangiare necessariamente in autostrada gli autogrill siano stati sommersi di “viandanti” autostradali… Tralasciamo che alle 20 suonavano i Pain (che sembrano essere stati davvero bravissimi) ma noi siamo arrivati alle 20:45 per cui ce li siamo bellamente persi (molto peccato… dovrò rimediare quanto prima)…

Messa in questi termini sembrerebbe quasi che il concerto sia stato un flop clamoroso… e invece no… Inizio previsto per le ore 21:00, i 5 finlandesi si presentano sul palco con un leggero ritardo (giusto 10 minuti, indispensabili per far salire l’adrenalina)…

E finalmente le luci si spengono. Il boato sale tra le pareti di un Palalido stracolmo di gente. Bellissime le luci che gravitano impazzite sul palco illuminando il fumo artificiale che fe sempre molto ambience… La musica d’intro sale a livelli altissimi… e in men che non si dica sono sul palco… Jukka da il tempo e chitarra, basso e tastiere seguono inferocite una “Bye bye beautiful“) magistralmente eseguita… e poi via via si susseguono Dark Chest of Wonders, Whoever Brings the night, Ever dream, the Siren, la stupenda Amaranth (primo single del nuovo album), the Islander, la magnifica The poet and the pendulum, Sacramento of Wilderness, Sahara e Nemo (che rende tantissimo anche senza la voce di Tarja). Finta chiusura del concerto di rito e immediato rientro sul palco per chiudere la serata con tre capolavori: 7 days to the wolves, Wishmaster (che, ad essere sincero, non mi piace cantata da Anette… purtroppo in questo frangente si sente la mancanza di Tarja… ma è un fattore piuttosto limitato nella totalità del concerto) e Wish I had an angel.

Mi ha stupito tantissimo The Islander, fantastica interpretazione acustica a due chitarre (Marco e Emppu) cantata da Marco con i cori di Anette e l’ausilio delle tastiere di Tuomas

Come sempre ho detto, Jukka è un batterista con le palle e conferma il suo talento in questa ora e mezza di musica senza sosta. Avrei voluto fare una foto con lui ma senza macchina fotografica appresso era davvero difficile 😛 Le foto che ho scattato con il telefonino non rendono giustizia alla magnificenza del palco e degli effetti speciali (bellissima la finta neve a fare da contorno a Nemo).

Rientro a casa ad un’ora anche abbastanza decente (1:45 di notte) con un’insana voglia di vedere concerti… E considerando che si va verso l’estate la scelta si fa ampia… Metallica, Kiss, Gods Of Metal, Deep Purple, Van Der Graaf Generator, Bad Religion, Motorpsycho, Tarja Turunen (in solista), Elio e le storie Tese… insomma, un duro colpo per il mio conto corrente 🙂

 

 

Technorati Tag: ,,,,,,,,,,

Dic
8
2007

Ian Paice ad Aosta… fra 90 minuti

1227418264_f3a83e7814_b Ok, sono in ritardo (come al solito….), avrei dovuto parlarne mesi e mesi fa (sennò a che serve spargere la voce in anticipo?) ma, preso da millemila impegni (sempre come al solito), me ne sono scordato…

Comunque alle 16:00 al Pigalle di Aosta, Ian Paice, storico batterista dei Deep Purple (ma anche Whitesnake, McCartney, Gary Moore e altri grandissimi nomi), terrà un “clinic” di batteria e stasera, verso le 21:30 a quel che ne so, suonerà assieme ai Nuova Officina, storica rock band aostana. L’ingresso si paga (20 euro per clinic+concerto e 12 euro solo concerto… ma non sono sicuro al cento percento della veridicità di tali importi) ma non mi interessa… voglio vedere il clinic, voglio vedere il concerto… voglio vedere Ian Paice e farmi firmare una pelle del rullante (Tama, e che altro? 😛 )…

Mi sento un po’ come quando avevo 15 anni… trasudo emozione da ogni poro… Ma che ci volete fare? Musicalmente sono nato con i Deep Purple e sono diventato (pseudo) batterista ascoltando Ian Paice…

Detto ciò cerco un’immagine consona per questo post, setto il layout con text-align:justify; e corro a prepararmi… spero di postare foto, video e commenti entro la mezzanotte di oggi…

Let’s ROCK!!

DSC00071EDIT: il clinic è concluso… Ian ha intrattenuto il non numerosissimo pubblico (quasi tutti musicisti) alternando virtuosismi batteristici a simpatiche scenette farcite di ricordi e informazioni sulla sua vita musicale. Molte le domande postegli “Qual’è il tuo batterista preferito? Fireball è il pezzo più difficile che hai mai composto?” (a questa Ian ha risposto: “macchè, è facilissima, vi faccio vedere” tra lo stupore dei presenti). Ne è venuto fuori un Paice molto alla mano, abituato a scherzare su di se stesso e su ciò che ha fatto. Ma anche un musicista con le palle e le contropalle… e, diciamocelo, sarei già felicissimo di riuscire a fare con due mani almeno metà di quello che fa lui con una… E, credetemi, non sarebbe nemmeno poco…

EDIT NOTTURNO: concerto strepitoso, band grandissima e con una carica unica… Ian ha perso 50 volte le bacchette ma, ragazzi, che mostro d’uomo… vederlo suonare è davvero un piacere per gli occhi e per le orecchie… Di seguito un po’ di roba grabbata con telefono e macchina fotografica: buona visione!

 

(Questo è parte del clinic del pomeriggio)

 

(Fireball)

 

(duetto di batteria)

 

Ago
8
2007

La Drummeria ad Aosta

La Drummeria

Ebbene si, finalmente sono riuscito a vedere si persona Christian Meyer. Per i profani che non sanno chi possa essere questo personaggio dico solo due cose: 1)batteria 2)Elio e le storie Tese. Il grandissimo batterista si è esibito quest’oggi (8 agosto 2007) proprio ad Aosta durante la kermesse “Strade del cinema 2007”. Ma Meyer non era solo… assieme a lui altri 3 grandissimi musicisti, rigorosamente batteristi: Walter Calloni, Paolo Pellegatti ed Ellade Bandini. A chiudere la magica cinquina mancava quest’oggi Maxx Furian, impegnato in un’altra tournee.

Lo spettacolo è durato circa un’ora e un quarto: non sono mancati assoli (di tecnica e velocità incredibili), pezzi a otto mani e gags televisive come lo pseudo quiz in cui i quattro eseguivano una canzone simulando tutti gli strmenti con il solo ausilio delle batterie e cercando di far indovinare al pubblico la canzone… in palio 4 disegni fatti a mano da Meyer… geniali anch’essi 😛 . Momento topico della serata proprio in conclusione quando i 4 hanno suonato altrettante batterie “virtuali” simulando i suoni a voce (lo so, non avete capito… grazie al cielo esiste la tecnologia sotto forma di macchina fotografica & youtube 😛 ).


Il pubblico è stato discreto (ma solo per quantità, non certo per mancanza di interesse!) e parecchio disomogeneo… mi sarei aspettato un nugolo di batteristi più o meno bravi ed invece ho trovato musicisti di ogni genere, nonnine, bambini, curiosi e veri e propri fan… E’ sempre bello vedere che iniziative del genere coinvolgono tutti e non solo una ristretta cerchia di interessati 🙂

Quanto a me… beh… mi è spiaciuto solo non aver indovinato nessuno dei pezzi proposti durante il quiz, i disegni di Meyer meritavano davvero 🙂

Per info sulla Drummeria vi rimando alla pagina web ufficiale dove potrete trovare news, immagini, video e tanto tanto altro.

La Drummeria

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Aprile: 2019
L M M G V S D
« Feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area