Errore 403 su AWS Lightsail con Plesk

JeKoitops, programmazioneLeave a Comment

Plesk on AWS Lightsail 403 error

Errore 403, la prefazione

Oggi mi sono imbattuto in un problema curioso: uno dei main domain che gestisco, tramite AWS Lightsail, restituiva uno strano errore 403 (mentre il suo subdomain di terzo livello funzionava correttamente). Dopo aver effettuato le verifiche del caso e aver escluso le possibili solite cause (ovvero IP statico associato malamente, DNS di Route 53 settati male o agganciati ad un ip dinamico, istanza Lightsail non avviata o in blocco, connessione SSH disabilitata o porte non aperte), mi rendo conto che la cartella del progetto

/var/www/vhost/nomeprogetto.com

risponde con un malinconico “You don’t have access to this folder”! Uhm… sarà mica un problema di permissions settate a membro di quadrupede? Provo con l’accesso sudo ma niente. Vuoi vedere che il nostro caro Plesk, tanto per cambiare, ci mette lo zampino?

La soluzione tramite CLI

Connettiamo all’istanza Lightsail tramite SSH e digitiamo il comando CLI (per chi ancora non lo sapesse, sta per Command Line Interface – Interfaccia da linea di comando):

sudo plesk repair fs -y nomeprogetto.com

E magicamente l’errore 403 non esiste più!

La soluzione tramite Plesk GUI

Per chi mastica poco di console o preferisce usare le interfacce (ogni tanto va dato un contentino agli UX developers :D), esiste una soluzione tramite GUI (Graphical User Interface – Interfaccia Grafica Utente) di Plesk. Occorre, prima di tutto, installare la Repair Kit Extension di Plesk (nel caso non fosse presente). Poi dobbiamo recarci nel menu Tools & settings (l’accesso a Plesk, solitamente, viene mappato in www.nomeprogetto.com:8443)

Plesk Tools & Settings

Ora dobbiamo scegliere la voce Diagnose & repair (dalla sottocategoria Assistance and Troubleshooting)

Plesk Diagnose & Repair

Clicchiamo poi il pulsante Repair dalla sottocategoria File System

Plesk File System repair

Il sistema verificherà le permissions e sistemerà gli eventuali errori

Plesk repairing issues

Plesk repairing complete

Ovviamente questo è solo uno dei tanti problemi che possono causare un errore 403 ma sembra essere uno dei più comuni. Spero che questo breve tutorial possa evitare a qualcuno di perdere delle ore dietro ad un problema banale come questo (come è successo a me)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.