Feb
5
2018

Autoradio Suzuki Ignis bloccata. Come fare?

Autoradio Bosch Blaupunkt della Suzuki Ignis

Dopo aver portato dal meccanico la mia Suzuki Ignis 4×4 (2008), l’autoradio Bosch/Blaupunkt di serie (sulla vostra auto potreste trovare indifferentemente una marca o l’altra ma, di fatto, l’autoradio è la stessa), richiedeva il codice di sicurezza (orrore e dannazione! guidare senza musica?!? giammai!). Questo accade quando l’autoradio resta senza alimentazione. In effetti, il meccanico aveva dovuto staccare la batteria per effettuare la manutenzione al mezzo…

La richiesta del codice è un deterrente per i possibili malintenzionati: “rubi l’autoradio? Se non hai il codice di sblocco, non la puoi usare!”. In realtà non è esattamente così e, anzi, spesso questo crea problemi solo al legittimo proprietario, come in questo caso. La soluzione, però, con un po’ di ricerca sull’amico Google, c’è e non è poi così complicata. Vediamola insieme:

1) Innanzitutto estraiamo l’autoradio dal proprio alloggiamento. Per fare questo, serve una coppia di chiavi “doppio DIN” (o “2 DIN”). Tali chiavi vanno inserite negli appositi fori posti ai lati dell’autoradio. Vanno premute bene a fondo e poi, facendo leva verso l’esterno, vanno tirate verso di se. In questo modo il blocco dell’autoradio fuoriuscirà completamente (l’autoradio si connette ad incastro, non ci sono cavi che potreste staccare accidentalmente). Se la procedurta non fosse chiara, vi lascio un link ad un video di youtube (nello specifico vengono utilizzate delle chiavi strette perché l’autoradio occupa un solo slot anziché due ma la procedura è la stessa);

Double DIN keys

2) Una volta estratta l’autoradio, cercate l’etichetta con i codici seriali appiccicata sul retro o sul fianco della radio. Dovrebbe essere una cosa così:

Autoradio Bosch per Suzuki Ignis

(ovviamente questi non sono i dati reali della mia autoradio);

3) I codici che ci interessano sono i seguenti, annotateveli da qualche parte:

Il codice “3063” dovrebbe comparire anche a voi perché si tratta del modello specifico dell’auto in questione;

4) Scarichiamo ora il software “Blaupunkt standard” (se il primo link non funzionasse, provate questo link alternativo) e salvatelo sul desktop o altra cartella a scelta. Estraete il pacchetto .rar con il mitico WinRar (o con l’ottima alternativa 7zip) ed eseguite il file .exe (per chi, come me, utilizza Mac, non ho ancora trovato nulla di sostitutivo… però potete sempre utilizzare una macchina Windows virtualizzata con virtualbox o con Parallels Desktop per risolvere il problema);

5) Vi comparirà una finestra simile alla seguente:

Dovete inserire, al posto dei trattini, i valori della vostra autoradio e premere “calculate”: il sistema, se i dati inseriti sono corretti, restituirà il codice di sblocco dell’autoradio;

Ottenuti i dati,una sequenza di 4 cifre, procediamo come segue:

  1. Inseriamo le chiavi dell’auto e diamo corrente (non serve accendere fisicamente la macchina, basta girare la chiave fino al primo step, in modo che la batteria entri in fuzione e dia corrente alla radio);
  2. Accendiamo la radio (in modo che il display mostri la scritta “CODE”;
  3. Premiamo (e teniamo premuto) il pulsante “BAND”. La scritta cambierà, richiedendo di immettere il codice di sblocco;
  4. Premiamo il tasto “1” presente sul tastierino posto sulla destra  della radio. Ad ogni click su tale tasto, la prima cifra incrementerà di 1 valore. Per inserire, ad esempio, il valore “4”, dovremo premere 4 votle il tasto q dell’autoradio. Procedere allo stesso modo per le cifre “2”, “3” e “4”. Facendo un esempio concreto, se il codice di sblocco fosse “8136”, dovremo premere 8 volte il tasto “1”, 1 volta il tasto “2”, 3 volte il tasto “3” e 6 volte il tasto “4”;
  5. Infine premiamo (e teniamo premuto) il tasto “BAND”. A questo punto la procedura è completa e l’autoradio dovrebbe sbloccarsi e accendersi! Se la procedura non fosse abbastanza chiara, qui, potete vedere un video esplicativo con sottotitoli in inglese.

 

Frequent Asked Questions / Domande Frequenti (FAQ):

D: Dove trovo queste chiavi doppio DIN?
R: Le trovi facilmente su Ebay o Amazon. Quasi di sicuro le ha qualunque elettrauto marchiato Suzuki. Non lascio link diretti perché le inserzioni per queste chiavi cambiano spesso;

D: Ho visto che sul Play Store di Android (o App Store di Apple) ci sono molte app che calcolano i codici, non conviene usare quelli?
R: Si, anche quelle app possono andare bene… però spesso richiedono l’acquisto della versione pro dell’app per poter ricevere i codici. La procedura da me proposta è completamente gratuita;

D: La mia autoradio è Sony/Pioneer/Clarion/Bose/altro, come posso fare?
R: Prova a dare un’occhiata a questo fantastico sito!

5 Comments to “Autoradio Suzuki Ignis bloccata. Come fare?”

  • Msrco 05/04/2019 @ 19:18

    Ho una suzuky ignis anno 2005 ho sbagliato il codice di sblocco tre volte esce la scritta 7 safe come faccio

  • JeKo 08/04/2019 @ 09:11

    Ciao Marco,
    se non ricordo male, le autoradio come quella della Ignis, ti permettono di provare fino a 10 volte il pin pima di bloccarsi del tutto. Ogni volta che sbagli ad inserire un codice, l’autoradio si “blocca” per un certo periodo di tempo (inizialmente è poco, poi, man mano, cresce). Dato che mi hai scritto il 5 aprile, a quest’ora dovrebbe essere di nuovo possibile provare un codice. Se sbagli di nuovo, il codice di errore dovrebbe diventare “Safe 6” poi “Safe 5” eccetera (indica i tentativi che ti mancano prima che l’autoradio si blocchi del tutto). Se il software di cui parlo nell’articolo non ti funziona, ti consiglio di rivolgerti ad un elettrauto (o ad un concessionario Suzuki) perché una volta finiti i tentativi, temo l’autoradio non sia più recuperabile.

  • Ale 10/04/2019 @ 21:59

    Ciao, una domanda: io il codice ce l’ho ma dopo che il meccanico mi ha dovuto staccare la batteria sembra che la radio non lo riconosca piu’… E’ possibile?
    grazie in anticipo

  • JeKo 10/04/2019 @ 22:52

    In teoria no. Il codice di sblocco compare proprio dopo un reset della batteria. Immagino che il codice sia stipato in una eeprom (quindi non volatile). Però se non ti accetta il codice, potrebbe essere che abbia una memoria interna che si è scaricata… In questo caso, dovrebbe esserci un codice di default ma, purtroppo, non so dirti molto di più. Proverò ad informarmi

  • Ale 11/04/2019 @ 14:47

    OK, grazie1000 per la disponibilità!
    Non capisco proprio perché stavolta il codice che ho gia’ usato non funziona…

Post comment

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Febbraio: 2018
L M M G V S D
« Giu   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area