Fun'n'share

Belle giornate, molti pensieri

Gioranata intensa quella di sabato… giornata di svago in montagna con un gruppetto bizzarro e multilinguistico 😛

Partenza all’alba di mezzogiorno per vari ed eventuali motivi logistico-ritardatari, camminata di un paio di ore fino al Col di Bard, circa 2.200 metri sul livello del mare… giornata di sole splendido (anche troppo, le mie spalle scoperte ringraziano e bestemmiano) . E dopo un lauto pranzo a base di paninazzi, cioccolata e frutta assortita, con magnifica visuale del Monte Bianco (coperto dalle nuvole) e della Valdigne tutta (o quasi), ci si appresta a tornare a valle…

Palravo prima di multilinguistica: l’arcano (che poi arcano non è) è il semplcie fatto che con me e Teo c’erano 3 tedeschi e il buon Roby che è universale (non nel senso di dimensione corporea 😉 ) e parla una quantità di lingue… uno dei 3 bavaresi (perché provenienti, ovviamente dal sud della Germania, patria dell’Oktober Fest), quello più piccolo, loquace (fin troppo, soprattutto perché non capivo una mazza di quel  che mi diceva) ed eccitato per la camminata, ha deciso che io sarei stato il suo miglior amico del giorno… e così, non capendo una cippa di quel che gli dicessi io in italiano, francese o inglese, ha ben pensato di insegnarmi la sua lingua madre… ora, dall’alto delle sue spassionate lezioni,  posso tranquillamente recarmi in Germania senza timore. i verbi, gli aggettivi ed i nomi più importanti fanno ora parte del mio vocabolario corrente: pigna, sentiero di montagna, trasparente, fiore (e ‘fiori’, il plurale è importante 😉 ), giallo, rosso, bianco, nero, blu e viola, pesante, sasso e bastoncino di legno… inoltre mi ha insegnato l’alfabeto e credo mi abbia fatto i complimenti per la velocità con cui l’ho imparato 😛 Dico "credo" perché conoscendo solo ‘pigna’, ‘sentiero’ eccetera, mi veniva difficile capire una frase di senso anche solo vagamente compiuto… 😛

Ore 17:00 rientro a casa con promessa di portare il giovane insegnante ad arrampicare il giorno successivo (oggi, domenica)… ovviamente oggi ha piovuto e lui c’è rimasto malissimo… tenteremo di rimediare domani 😛

Serata all’insegna della compagnia sbullonata: grigliata, birra, cazzate e una sessione di gioco ("dilemma del prigioniero"  + "lupus in tabula")… grandi risate legate, ovviamente a grandi stupidaggini… ma era ovvio no?

Serata conclusa ad ora piuttosto tarda… con pensieri pseudo filosofeggianti da parte mia e qualche scatto degno di nota… ed un’insonnia stronza saltata fuori verso le 4 del mattino che mi ha costretto a fare riflessioni profonde (e noiose 😉 ) per poter ritrovare il sonno perduto… ma, tranquilli, sono sopravvissuto all’incontro ravvicinato con il mio cervello…

coldubardjekobirkeZ

Justinteo2sleep mauriVSbrucofucsia

 

Previous PostNext Post

Related Posts

11 Responses
  1. Msrco

    Ho una suzuky ignis anno 2005 ho sbagliato il codice di sblocco tre volte esce la scritta 7 safe come faccio

  2. Ciao Marco,
    se non ricordo male, le autoradio come quella della Ignis, ti permettono di provare fino a 10 volte il pin pima di bloccarsi del tutto. Ogni volta che sbagli ad inserire un codice, l’autoradio si “blocca” per un certo periodo di tempo (inizialmente è poco, poi, man mano, cresce). Dato che mi hai scritto il 5 aprile, a quest’ora dovrebbe essere di nuovo possibile provare un codice. Se sbagli di nuovo, il codice di errore dovrebbe diventare “Safe 6” poi “Safe 5” eccetera (indica i tentativi che ti mancano prima che l’autoradio si blocchi del tutto). Se il software di cui parlo nell’articolo non ti funziona, ti consiglio di rivolgerti ad un elettrauto (o ad un concessionario Suzuki) perché una volta finiti i tentativi, temo l’autoradio non sia più recuperabile.

  3. Ale

    Ciao, una domanda: io il codice ce l’ho ma dopo che il meccanico mi ha dovuto staccare la batteria sembra che la radio non lo riconosca piu’… E’ possibile?
    grazie in anticipo

  4. In teoria no. Il codice di sblocco compare proprio dopo un reset della batteria. Immagino che il codice sia stipato in una eeprom (quindi non volatile). Però se non ti accetta il codice, potrebbe essere che abbia una memoria interna che si è scaricata… In questo caso, dovrebbe esserci un codice di default ma, purtroppo, non so dirti molto di più. Proverò ad informarmi

  5. Ale

    OK, grazie1000 per la disponibilità!
    Non capisco proprio perché stavolta il codice che ho gia’ usato non funziona…

  6. Diego

    Salve, il ragazzo con la scritta “7 safe”… sei riuscito a risolvere? a me non appare nessuna scritta code, il codice ce l’ho ma non riesco a inserirlo dato che rimane fisso su 7 safe…

    Grazie

  7. Fra

    Escono due numeri di 4 cifre, il primo di colore rosso e il secondo nero, che dufferuscono solo nella prima cifra, quale è wuello giusto?

  8. Se non ricordo male dovrebbe essere il primo dei due… Ma vado a memoria e non te lo posso garantire. Però se non hai mai fatto tentativi, puoi provare entrambi. Se riesco verifico quale dei due è.

  9. Fra

    Adesso, dopo tre tentativi falliti (forse ho sbagliato io a digitare i numeri oppure il codice dato non era esatto, non saprei) il display è bloccato su “7 SAFE”. Che significa e che fare?

Leave a Reply