Browsing all articles from Gennaio, 2008
Gen
24
2008

iJam… per gli Apple users affamati…

ijam

…ma decisamente non vegetariani :P  Che dire se non: "GENIALE"? Fonte, ovviamente, Rollo!

Gen
17
2008

Ma porcaputtana

Author JeKo    Category giochi, Spastic chess     Tags

justicenomore

Scusate il linguaggio poco consono… ma quando leggo certe notizie mi cominciano a girare i cosiddetti…

Come c…o faceva Mastella a sapere che il giorno dopo la moglie avrebbe ricevuto un avviso di garanzia? Chi gliel’ha detto? E soprattutto, perché? E il Parlamento per quale c…o di motivo ha applaudito quando ha dato le dimissioni? Non certo perché se ne andava, bensì perché un altro "povero innocente" era stato messo sotto accusa dai giudici "cattivi".

Forse questa mandria d iimmense teste di c…o non si è resa conto CHE E’ UN PREGIUDICATO! e CHE LO E’ ANCHE LA MOGLIE! E se non fosse stato per il suo c…o di indulto a quest’ora marcirebbero entrambi in galera… ah, no, dimenticavo, LUI HA L’IMMUNITA’!!!

E noi che c…o facciamo? Continuiamo a farci prendere per il culo?????

Prodi, grandissimo idiota, perché c…o gli hai begato le dimissioni???? Perché altrimenti non avresti più potuto continuare a dirigere il circo? Adesso quel maledetto resterà li, immune e arraffasoldi (nostri), a continuare la sua difdficile missione di… di… che c…o fa MASTELLA PER VIVERE???? Sposta i giudici che gli si oppongono? Conclude affari con noti mafiosi e pregiudicati? Chiama in causa la privacy per proteggere le sue chiaccherate eversive? Ma non dovrebbe salvaguardare la giustizia italiana???? Porca troia, se Cicciolina non fa la monaca di clausura c’è un motivo… e Mastella sta a Cicciolina come il convento sta al Parlamento!!!!!!  LO VOGLIONO CAPIRE??!!?!?!?!?!?!?

Mastella è a capo di un movimento politico in cui, stando ai fatti di cronaca, se non hai almeno una condanna pendente non sei ammesso… nell’ultima retata gli han "sterminato" mezza famiglia e mezzo partito… e invece di buttarli tutti in galera, la gente gli si stringe contro "in questo momento di difficoltà"… ed è tutto un viavai di gente che gli stringe la mano e gli dice "mi spiace"o "non doveva succedere"o "la pagheranno". MA STIAMO SCHERZANDO? E perché non stringersi attorno a Totò Riina la prossima volta… o a Pacciani… SONO DELINQUENTI E DEVONO ANDARE IN GALERATUTTI, NESSUNO ESCLUSO!!!! e se un Ministro di Grazia e Giustizia viene condannato LA PRIMA COSA CHE DOVREBBE SUCCEDERE SAREBBE CHE GLI VENISSE TOLTO IL MANDATO!!!  E LA PENA DOVREBBE ESSERE ALMENO DOPPIA RISPETTO AGLI ALTRI PERCHE’ LUI E’ IL GARANTE DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA!!!!!!!

CAZZO!

E poi ci si chiede perché in Italia c’è questo odore di antipolitica…

Gen
16
2008

Pillole da due soldi

Grande scandalo per la manifestazione contro la lezione di Benedetto XVI all’università La Sapienza di Roma:
Non ho visto lo stesso clamore quando né il Papa né la classe politica italiana hanno ricevuto ufficialmente il Dalai Lama;

Mastella si dimette dalla presidenza di Ministro di Grazia e Giustizia:
ora verrà su un puttanaio immondo… ma non posso fare a meno di sorridere;

Steve Jobs presenta la rivoluzione iBook Air:

e chissenefrega;

Rifiuti a Napoli:
ora ci prendiamo la vostra munnezza… ma sia la prima ed unica volta…

to be continued………….

Gen
15
2008

Non rispondo più di me stesso…

crai-crai

… se sento ancora una volta quel cretino che canta "Crai, Crai, spesa fantastica"! uomo avvisato…

Gen
14
2008

Domini di primo livello

Author JeKo    Category Ian Paice, Meeting, religione     Tags

Rollo: "Qual’è il dominio di primo livello più lungo?"
JeKo: "Uh? .name?"
Rollo: "Guarda qua!"

JeKo: "Cosa?.museum???? da dove salta fuori?"
Rollo: "Sbavosissimo!"
JeKo: "voglio jeko.museum! Lo voglio!"

Discussioni altamente filosofiche mentre fuori nevica… 😛

Gen
14
2008

– Notte –

Author JeKo    Category Milano, test, vodafone     Tags

notte

Notte buia, silenziosa.
Notte tetra, notte insonne.
Notte di pensieri che si agitano in testa.
Notte in cui tutto torna.
O forse solo notte.

Oscurità ovunque. Dentro, fuori, attorno. Oscurità nei miei pensieri. Crescente, dilaniante. E il senso di vuoto, di vuoto interiore che ricorda che il corpo non è che l’involucro di qualcosa di più profondo, qualcosa di completamente diverso. Il corpo non ha sonno perché l’anima è tormentata. E’ la’nima a soffrire. Sono io a soffrire…. a soffrire o forse solo a pensare di soffrire.

Già, soffrire è una buona scusa. Quando soffri trovi sempre qualcuno disposto a chiederti almeno che cosa c’è che non va. Più difficile è trovare qualcuno che vuole saperlo davvero, non solo per consuetudine.

E qualcuno ti dice sempre che dopo il brutto tempo torna immancabilmente il sereno. Già… ma non è forse vero che per tornar sereno prima serve il brutto tempo? E non è forse vero che dopo il bel tempo serve un nuovo brutto tempo per far si che torni sereno?

Tutto si sussegue. La vita è un ciclo che termina con la morte… o forse è la morte che termina con la vita. Chissà.

Tutto si ripete. Estate e inverno, inverno ed estate. Vita e morte, morte e vita. E in una metafora di sadismo benevolo o di ottimismosadico anche la tristezza con la gioia o la gioia con la tristezza.

Tutto ruota e il ragazino scapestrato, dall’alto della sua giovane età viene scaraventato attraverso la vita e diviene un saggio anziano che, dall’alto della sua esperienza (o forse del suo indispensabile ottimismo) preferisce essere vecchio e saggio piuttosto che giovane e stolto.

Le generazioni si rincorrono. I giovani disprezzano i vecchi che additano i giovani allo stesso modo in cui i loro vecchi additavano loro da giovani in un infinito carosello di colpevolizzazioni.

E tutto torna, tutto si ripete.

Morale della favola, se di morale si può davvero parlare, godiamoci il bel tempo prima che arrivi il brutto… oppure attendiamo fiduciosi perché dopo la  pioggia torna il sereno…

Oppure nessuna delle due perché la vita non può essere un’eterna attesa.

La vita può essere o non essere. La vita può prendere od elargine- La vita può regalare o far pagare.

Ma la vita è nostra.

Solo nostra.


Ore 02:05
Mercoledì 25 novembre 2003

Gen
13
2008

Playlist da viaggio

autoradio Ho deciso: urge un nuovo cd per la macchina, quelli che vi stazionano da oramai troppo tempo li conosco più che a memoria… E visto che spesso mi trovo a dover affrontare lunghi viaggi in compagnia di me stesso soltanto, skippare le canzoni (per i non-geek “skippare” e quivale a “saltare”) in continuazione comincia a diventare fastidioso…

L’idea geniale che ho partorito dal nulla e che a nessuno era mai venuta in mente è la seguente:

DALLA PRIMA LETTERA DI JEKO ALLA BLOGOSFERA:

“Fratelli e sorelle ivi riuniti,
siete qui convocati per affrontare una grande prova di coraggio e dedizione. Vi si richiede un contributo intellettuale poiché i tempi sono difficili e le difficoltà da affrontare, innumerevoli. Oh saggi e caparbi amici, non lasciatemi solo dinnanzi a codesto attimo di sconforto. Ottemperate al vostro dovere morale e consigliatemi una sequela di musiche atte a risvegliare in me ancestrali ricordi, ad allontanare i malefici effluvi dei tristi avvenimenti e ad accompagnare i lunghi viaggi cui mi farò carico. Sostenetemi in una giusta causa ove il vostro contributo sarà scolpito nella roccia o, quantomeno, su di un supporto in polimeri dalla forma circolare avente una faccia scrivibile da un laser di classe 1 ed un buco centrale. E tutti insieme ricordiamoci di pregare ogni giorno… perché la fine del mondo si avvicina“.

Considerando che ascolto un po’ di tutto (da Joan Baez ai Tre allegri ragazzi morti, da Bob Dylan a Bob Marley, da Amanda Marshall ai Sex Pistols, dai Cure a John Lee Hooker, da Silvia Salemi ai Megadeth, dai Green Day ai Deep Purple… escludendo roba troppo elettronica (non vado molto d’accordo con house e techno) e l’hip hop, son pronto a quasi-tutto 🙂

Gen
13
2008

ore 1:11

Author JeKo    Category Uncategorized     Tags

Buonanotte a tutti… è una bella serata e val la pena farlo sapere al mondo 🙂

Gen
10
2008

Debiancafé

Author JeKo    Category inizio, serie tv     Tags

debiancafe Ne leggo oggi per caso (tnx to Rollo), a Torino esiste una cosa veramente fichissima: il Debiancafé… e non è tutto… sorge in Via Vanchiglia, a due passi da Palazzo Nuovo! Peccato non essere più a Torino altrimenti sarebbe diventato il mio locale preferito!

Cosa propone di bello? Mostre, laboratori di informatica libera, concerti… e poi, ovviamente, essendo un Café ha un ottimo menù a prezzi veramente competitivi… un esempio? Un litro di birra 6 euro… primi piatti a 3 euro, tris di portate a 6… Insomma, ha tutti i requisiti pre avere un successo enorme, soprattutto in virtù della vicinanza con l’Università e la sua unicità come stile di locale…

Forse lo terrò a mente quando ci sarà da festeggiare una certa tesi… 😛

Se qualcuno ci passa prima di me mi faccia sapere neh?

Gen
9
2008

Post malinconico

Author JeKo    Category Milano, samuele silva, test     Tags

fata-triste Sulle tristi note di "Fly away from here" degli Aerosmith, eccomi qui, pensieroso e affaccendato… cerco di concentrarmi sul lavoro ma non ci riesco… ho un sacco di pensieri in testa… belli, brutti, felici e tristi insieme… un guazzabuglio di emozioni contrastanti… e non capisco perché né per quale motivo siano saltati fuori in questa blanda mattinata invernale… Fosse notte, questo sarebbe un perfetto post da inserire nella categoria "pensieri notturni"…

Per 3 o 4 votle ho tentato di scrivere il post-resoconto del periodo natale-befana senza riuscirci… forse perché è stato un periodo divertente e voglio tenermelo gelosamente per me… chissà… o forse perché domenica, una serata bellissima, ha fatto riaffiorare in me cose sopite da tanto, troppo tempo… e mai affrontate fino in fondo… E’ come sbronzarsi in allegria con gli amici in una serata leggera e pazza e poi, una volta tornati a casa, aprire il cassetto delle vecchie foto e stare li, ore, a ricordare tempi passati, emozioni e situazioni importanti…

Ed io forse ho aperto questo cassetto e ho ricordato… e sento di dover fare qualcosa… il primo passo è stato proprio affrontare i ricordi… ora toccherà immergersi nel passato e venirne fuori del tutto, senza recriminazioni.

Ma per farlo ci va la forza che spesso mi manca… O forse mi manca proprio il non saper condividere questi momenti con qualcuno in grado di capirlo… di capirmi… senza dire per forza la sua… ho bisogno di qualcuno che mi ascolti. Stop. 

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Gennaio: 2008
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area