Browsing all articles from Novembre, 2007
Nov
30
2007

I regali di Natale li faccio su Shipoffools.com!

Author JeKo    Category fuffa, gee, quiz, religione     Tags

Caro Gesù Bambino,
il santo Natale è in arrivo, tutti dovremmo essere più buoni, più disponibili, più pazienti… Quest’anno ho deciso di fare regali utili per Natale. Basta stupidaggini, basta inutili gingilli OdourEaterconsumistici! E poi, visto che Natale è una festa religiosa, i regali dovranno essere a tema, no?MixnMatchMary  Credo che sarai d’accordo con me. Allora ecco l’elenco di quel che vorrei per me e per la mia famiglia. A mio fratello potresti portare un’utilis-sima suola assorbi-odori che gli permetterà di raggiungere la salvezza eterna e avere i piedi sempre profumati e ariomatizzati al gusto Gerusalemme…
A mio papà che si guarda le partite di calcio su Sky potresti regalare la statuina del "buon Gesù che gioca a calcio con bambini adoranti" … a mia mamma invece potresti portare il set di figure jesus_sports_statuemagnetiche raffiguranti la Vergine ed i vestiti da  farle indossare per farle avere un look nuovo ogni santo giorno.  Sono convinto che anche la Madonna sia attenta alla moda. Farebbe una bellissima figura sulla porta del frigorifero!

E infine ci sono io… e visto che sono stato buonissimo e che ho fatto un sacco di buone azioni (ho addiritturaTestamints smesso di mettermi le dita nel naso), credo di essermi meritato una buona scorta di  caramelle TestaMints che, oltre a profumarmi l’alito mi permetteranno di leggere il mio libro preferito in ogni luogo ed avere con me la saggezza cui tu sei ispirazione. Credo di aver finito con la lista dei regali… oppure no? Forse potrei pensare anche ai miei shoes_fishermanamici che tanto mi vogliono bene… potrei regalare loro le infradito con la suola antiscivolo che lascia sulla terra messaggi costruttivi e di felicità. Pensate cheJesusAirFresh sorpresa, ad ogni passo sulla sabbia ci si avvicina al Paradiso. Ahhhh, si, credo che sarà un gran bel  Natale… anzi, parafrasando una pubblicità attuale, "il più grande!"… ho dimenticato nessuno? Ah, giusto, quasi dimenticavo… a voi fedeli lettori vorrei fare un regalo davvero speciale… ai primi dieci che si prenoteranno invierò l’Arbre Magique al profumo di Gesù cosi sarete sempre al sicuro dai pirati della strada e dagli autovelox… Senza contare che Gesù stesso vi terrà compagnia nei lunghi viaggi solitari…non vi sembra un’ottima idea? Sono o non sono buonissimo? Si, si, sono d’accordo con voi…

E ora, scusatemi, sono in ritardo con le preghierine del pomeriggio e con la pianificazione del presepe… non vorrei mai arrivare a Natale senza aver ultimato il lungo e difficile lavoro… In fondo mancano solo 25 giorni…

—————————————————————————————————————————

Chi volesse farsi altre grasse risate il link di riferimento è, ovviamente ShipOfFool.Com.  Ringrazio il buon Rollo che, passandomi il link di cui sopra, mi ha fatto fare un sacco di grasse risate 🙂

Nov
30
2007

the Apple Lounge regala un iPhone

Apple iPhone

Ve l’ho mai detto che sono contest addicted? Si? In effetti mi pareva… ma d’altronde come dire di no alla possibilità (gratuita) di vincere un iPhone aggratis? 😛 Io sicuramente non mi faccio problemi in merito… per cui, con questo post, mi auto iscrivo al contest di “the Apple Lounge”, ottimo blog di informazione Mac a 360°

Le regole per partecipare sono semplici: basta scrivere sul proprio blog un post relativo al concorso ed inserirvi il link diretto… Il link deve essere effettuato sulla parola iPhone proprio come ho appena fatto io… 😛 Una volta scritto il post bisognerà comunicarlo a Apple Lounge scrivendo un commento al loro post. Qui bisognerà inserire i propri dati e l’url di riferimento al vostro post sull’argomento… facile no?

Detto ciò faccio gli in bocca al lupo a tutti… ma a me un po’ di più 😀

Nov
29
2007

Imparare la geografia divertendosi? Si può!

Author JeKo    Category giochi, Web     Tags , ,

Ok, ok, niente panico… in fondo è solo un gioco… ed io non sono tenuto a sapere dove si trovano Chittagong o Sucre… in fondo ho sbagliato di soli 12.000 km…

Non ci state capendo niente? Ok, vi semplifico la vita… mettiamo di scoprire un sito a caso grazie al buon Dunz… e mettiamo che in questo sito ci sia un giochino in flash… Oramai lo sapete che non riesco a dire di no… anche all’una di notte… E allora via, parte la sfida con me stesso… quanto sono ferrato in geografia? quante bandiere del mondo conosco? Quanti siti FAO mi sono conosciuti? A queste e ad altre domande si può trovare una risposta addirittura divertendosi… Come? Giocando a questo fantastico giochino, ovvio no?

Mi raccomando, voglio sapere come andate (io sono arrivato al 7° livello di città e luoghi al 3° tentativo… vediamo chi fa il record… si accettano screenshots :P)…

 

edit: scusate ma dovevo assolutamente tirarmela… sisi, lo so, è facile trovare Londra… ma 1 km è sempre 1 km 🙂

Globe

Nov
28
2007

Julius Design “compie” 500.000 visite…

… e per festeggiare regala un iPod Shuffle da 1 Gb! I dettagli? Li trovare a questo link!
Julius Design's contest

Leggo il blog di Julius da un bel po’ e devo dire che le 500.000 visite se l’è meritate tutte… Come dice di lui il buon Maurizio “[..] è un po come quando l’allievo supera il maestro [..] e provate ad indovinare chi è il maestro di chi 😛

A Julius vanno i miei personali complimenti per il traguardo raggiunto e a me va un “in bocca al lupo” per questo contest parecchio interessante (anche perché il mio lettore mp3 mi ha abbandonato giusto un paio di settimane fa, ricordate?) 😛

Nov
26
2007

Attimi di ilarità prima di andare a dormire…

O Z Z Y     S A N T O     S U B I T O ! ! !

 

scusatemi… ma è davvero più forte di me… credo di essere all’ultimo stadio…

Nov
25
2007

Ratatouille: il capolavoro firmato Disney & Pixar

Ok, lo ammetto, sono un bambinone… ma che ci posso fare? I cartoni animati digitali sono un po’ una passione che mi porto dietro fin dai tempi di Toy Story… Ho apprezzato il duo Woody-Buzz, adorato la bimba di Monster & co. riso come un matto con Nemo… e ora è la volta del film che probabilmente prende il posto di Shrek e Cars al primo posto della mia personale classifica dei digital toon. Ratatouille, la storia di Remy il topo e Alfredo lo sguattero, mi ha fatto davvero impazzire… Le vicende riflettono un po’ lo standard Disneyano con il suo classico buonismo, l’immancabile momento di crisi e il finale “tutto è bene ciò che finisce bene” dove i buoni sentimenti trionfano… Detta così il film in questione sembrerebbe la solita minestra riscaldata ed invece questo cartone digitale ha un suo perché. Il susseguirsi degli eventi prende spesso il sopravvento e ha un tocco di moralità non strabordante (come spesso accadeva nei cartoni Walt Disney). Inoltre offre una gran varietà di situazioni dai contorni distinti ma sfumati… dalle grosse risate ai momenti strappalacrime… Dall’attimo di sconforto a quello di voglia di cambiare le cose. Personalmente ho apprezzato un sacco il fatto che, dopo l’inizio in cui si decantava la cucina francese spacciata come migliore al mondo (cosa che non condivido quasi per nulla), si scopre che il coprotagonista si chiama Linguini, chiaro riferimento ad un italianissimo piatto… Gira e rigira la cucina mediterranea di stampo italico non la batte nessuno 🙂

Per quanto riguarda la grafica, signori miei, siamo davvero al top, superba! Gli sviluppatori hanno rasentato la perfezione, basti guardare la riproduzione dell’acqua, gli sfumati sui fondali o, ancora, il singolo frame in cima a questo post…

E la sceneggiatura… fantastica… ed i doppiatori, azzeccatissimi… insomma, un film da vedere assolutamente (ovviamente se si è amanti del genere)!

Voto del JeKo: 9,5/10

Nov
16
2007

Gesù o Barabba

Guido cesalLeggo oggi su “La Stampa” (sezione Valle d’Aosta) che il buon (?) Guido Cesal avrebbe paragonato il Refendum Propositivo alla scarcerazione di Barabba al posto di Gesù… ora, non vorrei dire, ma questa mi sembra davvero una grossa offesa al popolo tutto… in primis a chi l’ha votato (che lo rende dunque Barabba della situazione), e in secondo luogo tutti gli elettori pronti a far valere il loro voto (e con esso la propria intelligenza). Paragonare gli elettori al popolino ignorante e incapace starebbe ad indicare che lui e i governanti, in quanto tali, sono gli eletti? Gli Intelligenti? Gli Unici? Se è cosi, caro (?) Cesal, forse è il caso che torni a volare basso… perché, ti ricordo, prima di essere eletto eri un signor nessuno proprio come me e come tutti gli onesti (ed intelligenti) cittadini che domenica voteranno. Non votare significa fidarsi ciecamente dei propri rappresentanti politici… e, diciamocela tutta, il malumore serpeggia anche nella nostra fortunata terra Autonoma… Ma di sicuro non si riacquista la fiducia degli elettori dando loro degli ignoranti!

DOMENICA 18 NOVEMBRE TUTTI A VOTARE!!

Ah, PS: scommetiamo che domani uscirà una smentita in merito? Verrà detto dal sig. Cesal che “le mie parole sono state fraintese/manipolate/strumentalizzate”?

Tags: , , , , , ,

Nov
15
2007

Chi sono

Who am I?Leggevo da qualche parte che la sezione “Chi sono” in un blog è molto importante… e mi rendo conto di non averla ancora fatta… ma, diciamocelo, a chi frega chi sono? E dunque, cari passanti e care passanti, ditemelo un po’ voi chi sono… scrivete due righe su di me in commento a questo post ed io lo riporterò nell’apposita pagina… Stupitemi, scrivete qualunque cosa vogliate… Il bello è proprio quello…
Nov
15
2007

Sfiga cosmica 2: il sequel!

Ricordate il post della mia sfiga cosmica(TM)? Ebbene, visto che ha avuto un successo enorme (3 commentatori diversi, un record 😉 ) vi propongo il seguito (full director’s cut – uncensured… anzi… censured… che è meglio)…

Mettiamo allora che, per grazia divina, io venga a conoscenza di una persona capace, a voce di popolo, di compiere miracoli: moltiplicare pani e pesci, trasformare il vino in acqua e aggiustare notebooks malandati…
Contatto il miracolante che si dimostra da subito molto disponibile ad aiutare un povero Lazzaro bisognoso di miracoli piùcheurgenti. Mi richiede dunque di poter supervisionare il cadavere per attuare la richiesta divina di resuscitazione (non risurrezione, c’è una sostanziale differenza: la prima è di carattere divino, la seconda è una definizione prettamente medico-naturale in cui un corpo torna alla normale attività). Io, laudando e gaudendo, contatto urgentemente colui che diventerà il mio novello Caronte (vestito paro paro ad un corriere Bartolini) e faccio recapitare il tutto in una “bara” perfettamente organizzata e creata ad arte per prevenire i possibili (certi?) traumi causati da un trasporto… come dire… frettoloso…

Da quel momento la fremente attesa ha inizio… aspetto una mail recante come oggetto “Alleluja alleluja” e come corpo “il miracolo è compiuto, i morti tornano a camminare sulla terra ed osannano il signore” (evito la maiuscola per non cadere [troppo] nel blasfemo… di questi tempi meglio fare attenzione a ciò che si dice…).

E dopo lunga attesa, contornato di luce argentea e accompagnato da un tripudio di angeli e putti danzanti, ecco che torna a me, avvolto nel più morbido e prezioso dei sudari, il mio amato Asus M6Ne.

Con le mani tremanti d’emozione e gli occhi pronti a lasciar sgorgare lacrime di gioia, connetto l’alimentatore e premo il pulsante di Power, il quale si illumina del caratteristico blu elettric… no, un momento… non si illumina… NON SI ILLUMINA!!! Oh signore, non puoi farmi questo… avrò premuto male? poco? troppo? Il mio dito si riavvicina al Power e lo preme con più decisione… nulla… ancora nulla… La disperazione sale improvvisa… No, non può essere… non può essere!! Devi assolutamente tornare DA ME!!!!

Dopo dieci minuti che al momento sono parsi l’eternità e ritorno giungo alla cruda realtà: il mio notebook non è tornato in vita… continua a giacere silenzioso sulla fredda scrivania.

Alzo la cornetta, compongo il numero.

A. “Si, pronto?”
JeKo: “Perché? PERCHE’????”
A. “Ma chi parla?”
JeKo: “Non è… non è… (voce rotta dai singhiozzi)… il mio notebook con va!!!”
A: “Ma, non è possibile, qui da me era di nuovo tutto in ordine… mi parlava, mi laudava e ascoltava paziente le mie parabole divine… il buon portatile samaritano, il buon programmatore, i due blogger saggi… va beh, facciamo cosi, me lo rimandi e vedrà che si sistemerà tutto”…

Sono passati due giorni dal nuovo invio… e io sono ancora qui in attesa… fremente…


Per cercare di distrarmi da questa attesa atroce ho deciso di comprarmi un giochino nuovo con cui allietare le mie giornate depresse… Il giochino in questione è il, da me, tanto desiderato Drive Usb Corsair Voyager da 4 Gb (YouBuy: 54 euro compresa la spedizione). Attesa breve per fortuna (escludendo i tempi morti in attesa di esecuzione-ricezione del bonifico bancario… la carta di credito non ce l’ho ancora… niente paypal per me… sigh) che avrebbe dovuto contenere tantissime cazzate varie assieme a software utile e produttivo… ma, con certezza quasi assoluta, più cazzate…

Ok, niente panico, facciamo che, finalmente, la penna usb arriva… nuova… scintillante… sbavosissima…

Rollo: “Beeeella… quanto l’hai pagata?”
JeKo: “45 euro più spedizione e costi di gestione pratica, un buon prezzo no?”
Rollo: “prima che fa la fine dell’hard disk, del lettore mp3 e del portatile… vendila a me. Ti do 35 euro, è un affare!”
JeKo: “Ma vaff… (con conseguente toccatina di gioielli di famiglia tanto per gradire… poco Oxfordiano ma molto pratico come antisfiga)”

Estraggo la penna usb… la collego… funziona tutto a meraviglia… copio un bel file pesante giusto per provare… velocità esagerata… tutto perfetto… soddisfatto me la metto in tasca fischiettando… oggi è una bella giornata, non sto nemmeno pensando al portatile… 😉

Ma è ormai ora di tornare a casa, basta ufficio per stamattina! mi aspetta un pranzetto allegro…

Salgo in macchina con mio fratello.

JeKo: “we, è arrivata!”
FDK: “che cosa?”
JeKo: “la penna usb… la Corsair-strafica-Voyager”
FDK: “Fiiiigo, funziona? Non è che fa la stessa fine dell’hard disk, del lettor…”
JeKo: (grattandosi) “ma pure tu ti ci metti? Eccola qu… eccola q… ecc… DOVE C@##O E’ FINITA?”
FDK: “…”
JeKo: “xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx” (censurato per i più piccini) “l’ho già persa??!?!?!?!?!?”
FDK: ………………………. “ma no, dai, l’avrai lasciata in ufficio (tono poco convinto)… o l’avrà presa Rollo per farti uno scherzo… (tono sempre meno convinto)”
JeKo “bello scherzo del c@##o… speriamo tu abbia ragione…”

Segue un pranzo all’insegna della preoccupazione crescente…

Ore 14:30

JeKo “ROLLO!!!! DOV’E’? DOVE L’HAI MESSA? PERCHE MI FAI QUESTO? PERCHE’?!?”
Rollo (cascando dalle nuvole) “Dov’è cosa? Che ti ho fatto?”
JeKo (accasciandosi al suolo e grugnendo come un suino per la disperazione) “la mia povera penna usb… il mio giochino nuovo… neanche un’ora ed è dispersa… chissà dov’è! Chissà se sta bene… l’avranno rapita! Bastardi!”
Rollo (contenendo le grosse risate a fatica… ma solo per paura di essere colpito violentemente da un prosciutto stagionato di 24 kg) “ma dove puoi averla (hihihi) persa (hihi)?”
JeKo “tra l’ufficio e la macchina… era in tasca e sarà caduta mentre tiravo fuori le chiavi della Swift”

Segue la pietosa scenetta di JeKo che controlla sotto ogni macchina presente nel parcheggio… che cerca dentro i tombini, nel breve tragitto tra l’ufficio e la macchina (30 metri)… che cerca sulla porta dell’ufficio, sotto lo zerbino, dentro i fiori della suocera del capo…

Ore 16:23

Oramai rassegnato, JeKo scrive questa frase e si accinge, disperato, a googlare in cerca delle immagini da inserire a corredo di codesto triste e disperato post.

…….. E aspetto ancora il notebook………….

Citazione dell’anno


"Odiare i mascalzoni è cosa nobile"


Marco Fabio Quintiliano

Headers 2.0!

Headers 2.0 .... back again!
Paraponzi ponzi po'... gli headers son tornati... e tu che aspetti? Join the community! Scopri come (e scarica il .PSD!)

Que pasa aqui?

Novembre: 2007
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Nuvolame vario

Commenti recenti

Archivi

This blog is – questo blog è…

100% Made in Italy

Admin area